cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 12:58
Temi caldi

Udine: telefonata segnala bomba, rientrato allarme in Consorzio Acquedotto

04 settembre 2014 | 19.25
LETTURA: 1 minuti

Gli artificieri hanno effettuato una ricognizione e la bonifica in tutti i locali del palazzo in viale Palmanova

alternate text

L'allarme bomba scattato con una telefonata minatoria arrivata al Cafc (Consorzio acquedotto Friuli Centrale) nella sede di viale Palmanova, a Udine, è rientrato. Lo confermano i carabinieri. Gli artificieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Udine hanno effettuato una ricognizione e la bonifica in tutti i locali del palazzo. L'allarme è pertanto risultato privo di fondamento e il personale è rientrato negli uffici a metà pomeriggio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza