cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 11:01
Temi caldi

Temporali al Nord, estate piena al Centro-Sud: Italia divisa in due nel weekend

27 giugno 2014 | 11.23
LETTURA: 2 minuti

Mentre al settentrione correnti instabili atlantiche porteranno forti rovesci, le regioni meridionali saranno attraversate da una nuova ondata di caldo africano che farà schizzare nuovamente le temperature sopra i 35-37°

alternate text

L'alta pressione estiva continua ad influenzare in maniera positiva parte delle regioni centrali e tutto il Meridione. Sul Sud è imminente una nuova ondata di caldo africano che farà schizzare nuovamente le temperature sopra i 35-37°. Situazione diversa invece per il Nord, in continua balìa di correnti instabili atlantiche che inviano sistemi nuvolosi perturbati causando rovesci e temporali, soprattutto pomeridiani e serali. La redazione web del sito www.ilmeteo.it, spiega che domani piogge e locali temporali interesseranno ancora le Alpi, Prealpi e le alte pianure del Nord, mentre farà ancora bel tempo al Centro-Sud.

Attenzione però a domenica: un'intensa perturbazione temporalesca raggiungerà le Alpi e si porterà fin verso la Pianura Padana nel corso del pomeriggio, con temporali violenti, grandine e raffiche di vento. Fenomeni particolarmente violenti, anche con nubifragi, sono attesi sulla Lombardia verso il Nordest. La perturbazione raggiungerà in nottata anche la Toscana e nella giornata di lunedì arriverà su gran parte delle regioni centrali con temporali di forte intensità. Dunque, sottolineano i metereologi di ilmeteo.it, ''sembra che l'estate non voglia proprio dominare la nostra Penisola''.

Antonio Sanò, direttore del sito www.ilmeteo.it, spiega infatti che ''la situazione non cambierà di molto, ma dalle ultime elaborazioni odierne si intravede l'aumento della pressione anche per le regioni settentrionali. A partire dalla metà della prossima settimana anche il Nord, oltre che Centro e Sud, potrà godere di qualche giorno stabile, soleggiato e anche caldo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza