cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:51
Temi caldi

Tennis: Pennetta trionfa a Indian Wells, e' sogno che si avvera

17 marzo 2014 | 08.29
LETTURA: 2 minuti

"Era il mio giorno, ho vinto uno dei tornei più importanti del circuito, uno dei più belli e organizzati. E' una soddisfazione enorme, il premio al lavoro duro, ai sacrifici di tutti i giorni. Sono felice". Con queste poche parole Flavia Pennetta descrive la sua emozione dopo la vittoria nella finale del torneo Wta di Indian Wells (cemento, montepremi 5,9 milioni di dollari) per 6-2, 6-1, contro la polacca Agnieszka Radwanska numero 3 del mondo.

Un match perfetto quello della tennista brindisina che non ha concesso alla sua avversaria neanche un break e che raggiunge sul cemento californiano il successo più importante della carriera che le permette di fare un balzo in avanti nel ranking Wta al 12esimo posto.

"Mi spiace molto per Agnieszka (vittima di un problema al ginocchio ndr), spero che il suo infortunio non sia serio -aggiunge la tennista azzurra-. Penso di aver bisogno di un paio di giorni per rendermi conto di tutto, ho chiamato a casa e mio padre non riusciva neppure a parlare. Dopo tanti anni di lavoro e sacrifici è il momento che sognavo, che stavo aspettando. Ed è arrivato quando meno te l'aspetti. All'inizio del torneo mai avrei pensato di vincerlo, ma anche di arrivare in semifinale o finale. Il mio obiettivo era semplicemente giocare il mio miglior tennis". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza