cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 19:10
Temi caldi

Terna, da piano 2021-25 900 mln per nuove tecnologie e digitalizzazione

19 novembre 2020 | 12.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Nei prossimi cinque anni, le nuove tecnologie e la digitalizzazione avranno per Terna una sempre maggiore importanza, assumendo via via un ruolo ancor più centrale, perché ormai questi elementi sono imprescindibili per abilitare la transizione energetica a beneficio di tutto il sistema. E' quanto prevede il piano 2021-25 di Terna che è stato approvato oggi dal Cda. In particolare, Terna dedicherà circa 900 milioni di euro, degli 8,9 miliardi di euro di investimenti complessivi, alla digitalizzazione e all’innovazione, proseguendo nelle attività di controllo da remoto delle stazioni elettriche e delle principali infrastrutture, attraverso l’installazione di sistemi di sensoristica, monitoraggio e diagnostica, anche di tipo predittivo, a beneficio della sicurezza della rete e del territorio. L’innovazione e le nuove tecnologie consentiranno inoltre di generare valore per tutto il sistema e il mercato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza