cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 18:31
Temi caldi

Terremoto, Galletti: "Massima cautela su correlazioni con trivellazioni"

16 aprile 2014 | 16.17
LETTURA: 1 minuti

''Credo che il lavoro di questo ministero sia sempre stato caratterizzato dalla massima cautela e dalla totale collaborazione con le regioni''. Così il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, durante il question time alla Camera, in merito alle possibili correlazioni tra le attività di esplorazione ai fini della ricerca e di coltivazione di idrocarburi e l'aumento dell'attività sismica.

In particolare, sul terremoto dell'Emilia, il ministro sottolinea che il rapporto Ichese, ''esclude che la sequenza sismica dell'Emilia sia stata indotta, ossia provocata completamente dalle attività antropiche. Le attuali conoscenze tecnico - scientifiche, tuttavia, non consentono di avere un quadro completo per poter escludere o confermare che le attività del sottosuolo, con particolare riferimento al sito produttivo di 'Cavone', Mirandola (Mo), possano aver anticipato il momento in cui il terremoto sarebbe comunque avvenuto in maniera naturale a causa dell'energia già accumulata nelle faglie''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza