cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:44
Temi caldi

Terremoto l'Aquila, la Cassazione conferma le condanne per il crollo alla Casa dello studente

11 maggio 2016 | 21.15
LETTURA: 1 minuti

alternate text

La quarta sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato questa sera le condanne per il crollo della Casa dello studente di L'Aquila, avvenuto nel sisma del 6 aprile 2009.

Nei confronti dei tecnici Pietro Centofanti, Berardino Pace e Tancredi Rossicone, che avevano curato nel 2000 la ristrutturazione dell'immobile, è stata confermata la condanna d'appello a quattro anni, mentre per Pietro Sebastiani, che era il presidente della Commissione di collaudo, è stata confermata la pena di due anni e sei mesi. Nella Casa dello studente morirono otto giovani sotto le macerie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza