cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:16
Temi caldi

Terrorismo: stampa saudita, pilota giordano sedato prima di esecuzione

10 febbraio 2015 | 13.54
LETTURA: 2 minuti

Moaz al-Kasasbeh, il pilota giordano arso vivo dai jihadisti dello Stato Islamico era stato sedato e non era cosciente della brutale esecuzione di cui stava per essere vittima. E' quanto sostiene il sito saudita burnews.com secondo il quale alcuni miliziani dell'Is avrebbero ammesso di aver somministrato delle droghe al pilota per evitare che urlasse mentre le fiamme divoravano il suo corpo.

Il sito saudita, la cui ricostruzione è rilanciata dal Daily Mail, cita anche dei non meglio specificati "osservatori" che avrebbero condotto un attento studio del filmato dell'esecuzione pubblicato online dall'Is. In base alle immagini gli esperti sostengono che i "centri sensoriali" del giovane pilota sarebbero bruciati in fretta, evitandogli così di sentire il dolore.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza