cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:07
Temi caldi

Siria

Terrorismo, tv siriana rilancia: "Ucciso al-Baghdadi"

14 giugno 2016 | 15.41
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Le tv siriane rilanciano la notizia secondo cui il leader del sedicente Stato islamico (Is), Abu Abkr al-Baghdadi, sarebbe stato ucciso. La notizia, diffusa ieri dalla tv iraniana 'al-Alam' e non confermata, viene riportata oggi secondo l'agenzia di stampa Xinhua dalle emittenti vicine al regime di Damasco, Sama Tv e al-Ikhbariya, che citano media legati all'Is senza fornire dettagli sulle circostanze in cui sarebbe stato ucciso il 'califfo'.

Ieri al-Alam riferiva dell'uccisione domenica mattina di Baghdadi in un raid aereo della coalizione internazionale a guida Usa su Raqqa, capitale dell'autoproclamato califfato nel nord della Siria, precisando che la notizia veniva rilanciata anche dall'agenzia di stampa iraniana Abna, non nuova a notizie infondate sul leader dell'Is e dal quotidiano turco Yeni Safak.

Più volte sono circolate notizie sull'uccisione o sul ferimento di al-Baghdadi. La scorsa settimana il sito della tv irachena Alsumaria aveva riferito di un suo ferimento in un raid della coalizione internazionale lungo il confine tra Siria e Iraq. Anche in quell'occasione non c'erano state conferme ufficiali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza