cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 15:57
Temi caldi

Terrorismo: Ue, distruzione patrimonio artistico possibile crimine guerra Is

16 marzo 2015 | 13.27
LETTURA: 2 minuti

L'Unione europea "condanna con forza la distruzione deliberata" del patrimonio archeologico e culturale in Siria e Iraq da parte delle milizie dell'Is e "la sua ideologia estremista" e "nota che azioni simili potrebbero rappresentare un crimine di guerra secondo lo Statuto di Roma della Corte penale internazionale". E' quanto scrive il Consiglio dell'Unione europea degli Affari esteri nelle conclusioni dedicate a Siria e Iraq e alla minaccia dello Stato Islamico.

La Ue, sottolineano i ministri degli Esteri dell'Unione, è impegnata a "documentare e proteggere il patrimonio di Siria e Iraq" e a prevenire il commercio illegale di beni culturali". La Ue avverte che "questo commercio illecito contribuisce direttamente a finanziare l'Is e altre organizzazioni terroristiche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza