cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:06
Temi caldi

Terza dose vaccino, Lopalco: "Protezione altissima contro varianti"

01 dicembre 2021 | 18.11
LETTURA: 1 minuti

Ma l'epidemiologo sottolinea come le osservazioni da Israele siano "ancora preliminari"

alternate text
Fotogramma

Terza dose di vaccino anti coronavirus? "La protezione data da tre dosi di vaccino anti Covid è altissima contro tutte le varianti di Sars-Cov-2 finora note". Lo ha detto all'Adnkronos Salute Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e ex assessore alla Sanità della Puglia, sottolineando però che le osservazioni che arrivano da Israele sulla maggiore protezione di 3 dosi Pfizer "sono ancora preliminari".

Per quanto riguarda invece le feste natalizie "se i nonni sono vaccinati, il rischio rispetto al contatto con i nipotini si riduce di molto. Se papà e mamma sono vaccinati, ancora di più. Se anche i nipoti fossero vaccinati sarebbe il massimo, ma ancora il vaccino per i piccoli non è disponibile. Quest’anno però la cena di Natale in famiglia può essere più serena rispetto allo scorso anno".

Rischio infreddature per le aule scolastiche troppo ventilate a causa del Covid? Tutto il contrario, spiega Lopalco: "Le finestre aperte sono protettive contro tutti i virus. L’aria fresca non ha mai causato malattie infettive. È un mito tutto italiano che dobbiamo sfatare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza