cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 01:59
Temi caldi

Tifosi Inter al Duomo, Lopalco: "Inevitabili catene di contagio con grandi folle"

03 maggio 2021 | 19.35
LETTURA: 1 minuti

L'epidemiologo e assessore Sanità della Puglia: "Si possono facilmente attivare focolai intra-familiari"

alternate text
(FOTOGRAMMA)

"I grandi assembramenti, inevitabilmente, possono innescare catene di contagio. In particolare, da una situazione di quel genere si possono facilmente attivare focolai intra-familiari". E' questo il timore di Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, all'indomani della festa per lo scudetto dell'Inter, ieri a Milano. Manifestazioni del genere "vanno evitate in situazioni di circolazione virale sostenuta, come è ancora quella attuale".

Per quanto riguarda "la vaccinazione a scuola, si è dimostrata in passato molto efficiente. E' il modo migliore per raggiungere bambini e adolescenti" aggiunge Lopalco all'Adnkronos Salute, commentando le dichiarazioni del commissario per l'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, che ipotizza la vaccinazione ai ragazzi nelle scuole.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza