cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 18:27
Temi caldi

Fumetti

Tiziano Sclavi torna a scrivere Dyaln Dog, una storia inedita sull'alcolismo

17 febbraio 2016 | 13.05
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Una storia inedita di Dylan Dog scritta da Tiziano Sclavi. Ad annunciare il ritorno del fumettista sul personaggio che lo ha reso famoso è stato Roberto Recchioni, curatore editoriale della testata, durante il programma 'I sociopatici' di Radio 2: "Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato tanto per mettere Sclavi nella condizione di poter tornare a scrivere Dylan Dog. Poi, una mattina, abbiamo aperto la casella di posta e trovato una sua sceneggiatura di 94 pagine, inedita e completa".

Sclavi, creatore dell’indagatore dell’incubo, torna così come sceneggiatore dopo nove anni di assenza. La storia, che sarà disegnata da Giampiero Casertano e apparirà nel n. 362 di Dylan Dog (in edicola a fine ottobre 2016), sarà solo una delle molte sorprese che la Bonelli Editore riserverà ai lettori per festeggiare il trentesimo anniversario della nascita di questo fumetto. I festeggiamenti inizieranno già con il n. 361, 'Mater Addolorata', nelle edicole dal 29 settembre. Storia di Roberto Recchioni e Gigi Cavenago, che vedrà il ritorno di Xabaras, Morgana, Mater Morbi e John Ghost e sarà interamente dipinta.

Sul suo profilo Facebook, Recchioni ha svelato che quella di Sclavi è "una storia sull'alcolismo", che "il titolo definitivo è da decidere. Uscirà subito dopo l'albo del trentennale. È stato faticoso e bello aver fatto parte di questa cosa che sancisce il buon periodo di Dylan".

Sono 94 pagine del Tiz. Nuove. È una storia sull'alcolismo. La disegnerà Casertano che ce l'ha già in mano tutta. Il...

Pubblicato da Roberto Recchioni su Martedì 16 febbraio 2016

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza