cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 13:10
Temi caldi

Tod's, ricavi in crescita: oltre un miliardo nel 2015. Della Valle: "Soddisfatti"

21 gennaio 2016 | 18.00
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Diego della Valle, presidente e ad del gruppo Tod's

Il fatturato consolidato del gruppo Tod's ammonta a 1.037 milioni di euro nell’esercizio 2015, con una crescita del 7,4% rispetto all’anno precedente. Il fatturato del solo quarto trimestre è pari a 250,1 milioni, con una crescita dell’11,4%, che denota "una evidente accelerazione rispetto al dato dei 9 mesi, ancor più significativa se si considera il contesto di mercato particolarmente impegnativo". Oggi il cda della società quotata a Piazza Affari e a capo del gruppo italiano del lusso con i marchi Tod's, Hogan, Fay e Roger Vivier, ha approvato i dati preliminari di vendita relativi all’esercizio 2015.

Positivi, a cambi correnti, i risultati per tutti i marchi, tutte le categorie di prodotto, le aree geografiche (ad eccezione di Hong Kong) e tutti i canali di vendita. A cambi costanti, utilizzando cioè gli stessi cambi medi del 2014, comprensivi degli effetti delle coperture, i ricavi sarebbero pari a 983,2 milioni (+1,8% rispetto allo scorso anno).

"I numeri che abbiamo pubblicato sono molto buoni - commenta il presidente e ad del gruppo, Diego Della Valle -, soprattutto tenendo conto del contesto in cui sono stati ottenuti. Siamo soddisfatti dei positivi risultati registrati da tutti i nostri marchi, su tutte le aree geografiche, con la sola eccezione della piazza di Hong Kong". Per quanto riguarda l’esercizio in corso, "siamo fiduciosi sulla forza delle nostre collezioni. Stiamo prestando sempre maggior attenzione alla strategia di marketing digitale e di e.commerce. E’, inoltre, un'ottima operazione per il gruppo l’acquisizione del marchio Roger Vivier (decisa nell'assemblea straordinaria del 13 gennaio), che ci permette di pensare ad una strategia di medio periodo, che porterà ottimi risultati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza