cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 23:52
Temi caldi

Tokyo 2020 basket, Italia-Francia 75-84: azzurri eliminati nei quarti

03 agosto 2021 | 11.09
LETTURA: 2 minuti

La Nazionale sconfitta in un match equilibrato fino alla fine

alternate text

Italia sconfitta dalla Francia ed eliminata nei quarti di finale del torneo di basket a Tokyo 2020. Gli azzurri sono stati battuti 75-84 in un match in bilico fino alla fine. Non bastano i 23 punti di Fontecchio, i 21 di Gallinari e i 15 di Polonara. Pesa il pessimo 7/33 da 3 punti contro avversari che dominano a rimbalzo (49-33).

PRIMO TEMPO

Gli azzurri, avanti anche di 6 punti nella prima metà del match, restano pienamente in partita nonostante una prestazione non brillante al tiro dalla lunga distanza. L'Italia chiude i primi due periodi con il 26% da 3 punti (43% per la Francia). Pesano i 10 punti a testa di Gallinari e Polonara. La Francia, che sfrutta i 12 punti di Fournier e la difesa di Batum, comanda a rimbalzo (23-18) grazie ai centimetri di Gobert (10 punti) e Fall. All'intervallo, transalpini avanti 43-42.

SECONDO TEMPO

L'Italia perde palloni in attacco e continua a martellare il ferro dalla lunga distanza. La Francia capitalizza con un parziale di 9-0 per volare a +10 (46-56). I bleus allungano anche a +14 prima del sussulto azzurro: Polonara e Fontecchio tengono a galla la Nazionale che chiude a -10 la terza frazione (54-64). L'Italia apre l'ultimo quarto con una fiammata tutta firmata da Fontecchio: parziale azzurro 12-2 e pareggio 66-66. La Francia rimette la testa avanti, l'Italbasket spreca un paio di chance per il sorpasso e comincia gli ultimi 50 secondi sotto di 3 (75-78). La Francia (Gobert 22 punti, Fournier 21 e Batum 15) non trema e conduce la vittoria in porto.

SACCHETTI

"C'è amarezza perché abbiamo giocato questa partita con grande determinazione e nei minuti finali eravamo punto a punto. Ma se amplio l’orizzonte a tutta l’estate, beh allora non posso che essere orgoglioso per quanto abbiamo fatto a cominciare da un Preolimpico vinto contro ogni pronostico. Siamo arrivati qui col sorriso e i ragazzi stavano andando via a testa bassa. Ho detto loro di alzare la testa perché quello che abbiamo fatto in questi due mesi è eccezionale", dice il ct Sacchetti. "Spero davvero che da questa estate la nostra pallacanestro possa aver maggiore credito. E soprattutto spero che la crescita esponenziale di questi ragazzi funga da stimolo e da spinta per i tanti giocatori che sognano questa Maglia, la più importante di tutte".

MELLI

"Il bilancio è estremamente positivo. Il gruppo è straordinario e il risultato è clamoroso. Siamo fra le prime otto al mondo e dobbiamo esserne orgogliosi. Ovvio che a un metro dalla mela la vuoi prendere. Non ci siamo riusciti e c'è tristezza per l'occasione mancata ma l'obiettivo di questo gruppo è di diventare una realtà. Ci meritiamo di toglierci delle belle soddisfazioni", le parole di capitan Melli dopo la sconfitta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza