cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 20:37
Temi caldi

Tokyo 2020, Paltrinieri: "Stesse sensazioni di Biles, non è facile"

29 luglio 2021 | 07.42
LETTURA: 1 minuti

"Non è facile gareggiare con le aspettative, ogni volta che entro in acqua sento che è tutto dovuto e questo non è bello"

alternate text
(Afp)

"Non è facile gareggiare con le aspettative, ogni volta che entro in acqua sento che è tutto dovuto e questo non è bello. Tante volte questa pressione ti entra dentro e si prende gioco di te, inizi a pensare a cose che non sono vere. Ho letto di Simone Biles e sono tutte sensazioni che provo anche io". Lo ha detto l'azzurro Gregorio Paltrinieri in conferenza stampa dopo l'argento negli 800 stile parlando della ginnasta Usa che si è ritirata da alcune gare di Tokyo.

"Oggi me la sono goduta ma non è facile. E' sempre la tua visione che cambia le cose, io oggi avevo voglia di gareggiare e alla fine credo di essere contento delle mie gare, non quando vinco ma quando ci metto tutto me stesso", ha sottolineato Greg.

Paltrinieri ha poi parlato dei suoi genitori: "Sono venuti a Piombino dove mi stavo allenando e mi hanno visto nel momento di down dopo essere stato 48 ore a letto. Non riuscivo a parlare, a mangiare, avevo le placche in gola ma hanno creduto in me".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza