cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 03:30
Temi caldi

Tokyo 2020, Pietrangeli: "Fognini e Giorgi eliminati da avversari di valore"

28 luglio 2021 | 15.02
LETTURA: 1 minuti

"Sul discorso più generale dei risultati storicamente poco positivi degli azzurri ai Giochi non ho una spiegazione"

alternate text
Fotogramma

"Dispiace per le sconfitte di Fognini e Giorgi ma ci possono stare, nello sport esistono anche gli avversari e Medvedev e Svitolina sono molto forti. Sul discorso più generale dei risultati storicamente poco positivi degli azzurri ai Giochi non ho una spiegazione, io personalmente ho vinto un bronzo ai Giochi in Messico quando il tennis era uno sport dimostrativo". Sono le parole di Nicola Pietrangeli, vincitore di due titoli al Roland Garros nel 1959 e nel 1960, che all'Adnkronos commenta l'eliminazione degli ultimi due azzurri presenti nei tabelloni del singolare maschile e femminile, Fognini ko negli ottavi contro il russo Medvedev e la Giorgi eliminata in due set dall'ucraina Svitolina.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza