cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 11:12
Temi caldi

Torino, arrestato rapinatore seriale di 'Gratta e Vinci' /Video

04 maggio 2016 | 11.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un georgiano 26enne è stato arrestato dai carabinieri Cuorgnè, nel Canavese, perché ritenuto responsabile  di una rapina, avvenuta lo scorso 31 dicembre, in una tabaccheria del comune canevesano quando un uomo rubò 50 'Gratta e Vinci' e scappò via dopo aver minacciato con un coltello un passante che aveva cercato di fermarlo.

Dall’analisi dei fotogrammi visionati, i carabinieri ritengono che il rapinatore ritratto nelle immagini del sistema di videosorveglianza del negozio sia lo stesso individuo che aveva rapinato, il 16 dicembre scorso, una tabaccheria a Torino. Quella mattina, il titolare dell'esercizio commerciale, un cittadino cinese di oltre 60 anni, poco dopo l'apertura del negozio, fu violentemente aggredito da una coppia di sconosciuti.  In particolare, secondo gli inquirenti, l'arrestato sarebbe entrato nel negozio e lo avrebbe colpito con calci e pugni.

Il tentativo di reazione della vittima fu soffocato anche dall'intervento di un secondo complice il quale, dopo aver abbassato la serranda del negozio, si accanì sul commerciante. Nel corso dell'aggressione, l'esercente subì diverse ferite da arma da taglio al volto inferte con un grosso coltello dal primo rapinatore.  La rapina si concluse con il furto di 4500 euro in contanti e di 'Gratta e vinci' per 6.000 euro dopodiché i due si diedero alla fuga. L'intera sequenza fu registrata dalle telecamere di sicurezza della tabaccheria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza