cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 21:24
Temi caldi

Scuola: Torino, Giannini non si presenta e studenti occupano sede Miur

20 maggio 2015 | 15.10
LETTURA: 2 minuti

La titolare del dicastero di Viale Trastevere era attesa alla facoltà di Architettura al Valentino per partecipare alla consegna della laurea ad honorem in ingegneria elettronica e Leon Ong Chua

alternate text

Un gruppo di studenti che aveva promosso un presidio di fronte alla facoltà di Architettura al Valentino dove era atteso il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, per partecipare alla consegna della laurea ad honorem in ingegneria elettronica e Leon Ong Chua, accertata l'assenza del ministro, si sono recati all'Ufficio Scolastico Regionale in corso Vittorio hanno occupato la sede del Miur esponendo uno striscione contro la riforma della buona scuola in discussione in Parlamento. A darne notizia una nota della Cub Scuola che ''intendeva presentare una diffida ai dirigenti scolastici che in questi giorni stanno anticipando le data degli scrutini, violando la normativa, al fine di sabotare lo sciopero degli scrutini previsto in Piemonte il 12 e 13 giugno''.

''La Cub Scuola ribadisce che denuncerà nelle sedi opportune i dirigenti scolastici che tenteranno di sabotare gli scioperi e ritiene che sarebbe dovere dell'Ufficio Scolastico Regionale intervenire a difesa sostanziale e non solo formale'', conclude la nota sottolineando che ''gli studenti hanno comunque esposto uno striscione riportante le loro, e nostre, rivendicazioni''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza