cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 15:38
Temi caldi

Torino, niente sanzioni per Imu e Tasi fino al 16 luglio

01 luglio 2014 | 18.56
LETTURA: 1 minuti

Lo ha deciso la Giunta comunale approvando una delibera che recepisce le indicazione del ministero dell'Economia e una mozione approvata nei giorni scorsi dal Consiglio comunale

alternate text

Per Imu e Tasi a Torino non scattano sanzioni e interessi di mora per chi paga in ritardo la rata di acconto, purché ciò avvenga entro mercoledì 16 luglio. Lo ha deciso questa mattina la Giunta comunale approvando una delibera che recepisce le indicazione del ministero dell'Economia e una mozione approvata nei giorni scorsi dal Consiglio comunale.

I contribuenti che hanno pagato l'acconto di Imu e Tasi tra il 17 giugno e oggi, con sanzioni e interessi, potranno compensare il maggior versamento quando pagheranno il saldo dell'imposta, la cui scadenza è fissata al 16 dicembre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza