cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 01:38
Temi caldi

Torino: tabaccaio ucciso da padre ex socio, all'origine probabili dissidi economici

09 aprile 2014 | 19.25
LETTURA: 2 minuti

Ci sarebbero dei dissidi economici all'origine dell'omicidio del tabaccaio di 34 anni, Ivan Versino, avvenuto oggi a Sant'Antonino di Susa. A sferrargli alcune coltellate durante una lite in strada è stato Luca Mellino Genovese, 61enne di Villarfocchiardo, padre dell'ex socio della vittima. I carabinieri lo hanno fermato poco dopo nascosto in un campo a circa 300 metri dal luogo del delitto. L'uomo, sotto choc, si trova al momento all'ospedale di Susa per accertamenti, piantonato dai militari. In queste ore i carabinieri stanno ascoltando parenti e amici dei due per capire cosa abbia scatenato il delitto. Dalle prime informazioni raccolte sembra che tra le due famiglie ci fossero dei dissidi riconducibili a motivi economici.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza