cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 07:12
Temi caldi

Toscana: Ausl 5, team oculisti in Africa per combattere cecita'

11 febbraio 2014 | 17.31
LETTURA: 2 minuti

Pisa, 11 feb. (Adnkronos Salute) - Combattere la cecità nel continente africano. Una sfida raccolta anche dall'azienda Usl 5 di Pisa, che partecipa al progetto di cooperazione sanitaria internazionale di interesse regionale 'La Toscana contro la cecità in Africa-Burkina Faso', con un team composto da 3 medici oculisti, 2 infermieri e un funzionario dell'organizzazione per il supporto logistico.

Con l'aiuto di Regione, unità di oculistica ospedaliere e universitarie, Movimento Shalom e ministero della Sanità del Burkina Faso - spiega l'Ausl 5 in una nota - dal 2009 team di medici oculisti e personale infermieristico si recano nel Paese centro-africano per assistere la popolazione civile e effettuare interventi chirurgici alla cataratta. Quest'anno la missione pisana, coordinata dalla sezione regionale dell'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, partirà il 16 febbraio e resterà fino alla fine del mese nella provincia di Le'o, a circa 3 ore a sud della capitale del Burkina vicino al confine con il Ghana, una delle zone più povere dell'intero continente africano.

"Effettueremo tutti i giorni visite oculistiche e sedute operatorie per lo più incentrate su cataratta e glaucomi - dichiara Claudio Marconcini, primario di oculista dell'ospedale Lotti - patologie che in quelle zone sono le principali cause di cecità se si pensa che il rapporto medici oculisti popolazione è nel Burkina di 6 a 14 milioni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza