cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Toti posta foto neonata in Liguria, insulti razzisti e scontro con Lega

01 gennaio 2021 | 18.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Dal profilo Facebook di Giovanni Toti
Genova, 1 gen. (Adnkronos)

"I commenti razzisti verranno rimossi dai moderatori della pagina. Una bambina che viene al mondo è una benedizione e va accolta come tale, senza polemiche inutili e dannose a qualsiasi dibattito democratico. Proviamo a iniziare il 2021 con un nuovo passo". E poi: "Chi nasce in Liguria è ligure!". Così il governatore della Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook dopo i commenti razzisti alla foto di una neonata di origini nigeriane in braccio alla mamma subito dopo la nascita, uno scatto precedentemente postato dallo stesso Toti per dare il benvenuto "ai primi liguri nati nel 2021".

"Alla Spezia poco dopo mezzanotte è nata Morena - aveva scritto Toti -, a Imperia il piccolo Louis e dall’Ospedale San Martino mi arriva la foto di Greta, prima nata a Genova. Siete la nostra speranza, il nostro futuro, la forza per non mollare in questo nuovo anno che è appena iniziato. Benvenuti al mondo piccoli e auguri alle vostre famiglie a nome mio e di tutta la Liguria".

Ad alimentare il caso sono anche le parole di Edoardo Rixi, deputato ligure della Lega, capo del dipartimento Infrastrutture e trasporti del partito di Matteo Salvini: "Quella bambina non è ligure, la nostra posizione è chiara e nota, la Lega è contraria allo ius soli e fino all'altro ieri questa era anche la posizione di Toti", dice Rixi all'AdnKronos.

"Lei - ribadisce il leghista - non è cittadina dello Stato, se arriva lo ius soli lo sarà, ma per ora non lo è". Rixi aggiunge: "Niente contro di lei, ma devo dire che poi non apprezzo il fatto che si mettano in mezzo bambini appena nati e si utilizzino per commenti politici".

"Speriamo che la Liguria possa dare prospettive a tanti - conclude il dirigente della Lega - ma noi, come maggioranza in regione, siamo contro lo ius soli".

Toti: "Amareggiato da polemiche, chi nasce qui è ligure"

Sulla vicenda interviene anche la senatrice ligure del Movimento 5 Stelle Elena Botto: "I commenti comparsi sotto un post del presidente della Regione Liguria sulla prima bambina nata in Liguria sono ignobili, di una infinita bassezza e ignoranza. Purtroppo questo orrido spettacolo non bastava: ad aggiungerci il carico ci ha pensato la politica nella persona del deputato Edoardo Rixi che ha cavalcato la polemica affermando che quella bambina, nata da mamma nigeriana, non è ligure", afferma in una nota.

"Tra l'altro Rixi mentre da una parte la butta sul 'prima gli italiani', dall'altra non dice una parola contro quei commenti razzisti. Quella bambina e i suoi genitori non meritano robaccia del genere in questo giorno, in un giorno unico e incredibile al di là di qualunque lingua, colore, religione o nazionalità", conclude la pentastellata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza