cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 14:25
Temi caldi

Traffico torna intenso nelle grandi aree metropolitane e nelle città

01 settembre 2014 | 14.00
LETTURA: 3 minuti

Con il controesodo dell'ultimo weekend si sono concluse le vacanze di milioni di italiani che da questa mattina sono tornati a transitare sulle strade statali

alternate text

Con il controesodo dell'ultimo weekend si sono concluse le vacanze di milioni di italiani che da questa mattina sono tornati a transitare sulle strade statali, le tangenziali e le autostrade di collegamento delle grandi aree metropolitane e delle città.

Dalle prime ore della giornata di oggi si registrano flussi di traffico intensi per gli ultimi rientri dalle località di villeggiatura ma anche per la ripresa delle attività lavorative e per il ritorno alla circolazione dei mezzi pesanti, fermi nel weekend, sui 25 mila km di strade e autostrade gestiti dall'Anas, sui quali vigilano in turnazione circa 2.500 addetti e oltre 1.070 automezzi, utilizzando per il monitoraggio del traffico e per le informazioni all'utenza circa 3.800 telecamere e 300 pannelli a messaggio variabile.

In particolare, il traffico è particolarmente sostenuto sulla dorsale adriatica (ss16), a tratti dal Veneto alla Puglia. Traffico intenso anche sulla ss36 del Lago di Como e dello Spluga a Lecco, sulla ss21 della Maddalena, al confine con la Francia, in Piemonte, sulla ss309 Romea in Emilia Romagna, sulla ss7 Appia nel Lazio, in Campania e in Basilicata e sulla ss18 Tirrena inferiore, sulla ss106 Jonica e sulla ss108Bis, in Calabria.

Rallentamenti si registrano in Sicilia sulla Tangenziale di Catania e sull'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo nei pressi del capoluogo. Code a tratti sul Grande Raccordo Anulare di Roma, in carreggiata esterna tra la Casilina e la diramazione per l'autostrada A24 e nei pressi della via Salaria, per un incidente.

Sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria il traffico è intenso, ma scorrevole, sul tratto salernitano fino all'innesto con il raccordo Salerno-Avellino e rallentato a causa di un incidente, tra Lauria nord e Lagonegro sud, in carreggiata nord.

In Abruzzo il traffico è rimasto provvisoriamente bloccato sulla SS5 Tiburtina Valeria per una manifestazione dei dipendenti di una fabbrica al km 193, tra l'autostrada A25 e Piano d'Orta, in provincia di Pescara. La circolazione è deviata sulla strada provinciale.

Oggi lunedì 1 settembre, dalla mezzanotte alle ore 10, i flussi della circolazione sulla rete Anas sono aumentati del +0,9% rispetto al 2013.

Sono stati rilevati circa 36 mila veicoli sul Grande Raccordo Anulare di Roma, 20 mila transiti sull'autostrada Roma-Fiumicino, oltre 16mila sulla ss36 del Lago di Como e dello Spluga a Monza e oltre 16mila sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria nel tratto salernitano, oltre 10 mila veicoli in transito sulla SS1 Aurelia in provincia di Roma, sulla Tangenziale di Pescara e sulle autostrade A19 e A29, in Sicilia. Oltre 9 mila, infine, i transiti sul raccordo Sistiana-Cattinara, in Friuli Venezia Giulia.

Per viaggiare informati, l'evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile 24 ore su 24 sul sito web http://vai.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all'applicazione Vai Anas Plus, disponibile gratuitamente in App store e in Play store.

Gli utenti hanno poi a disposizione i notiziari di previsione del traffico di Anas Tv e Radio Anas sul portale www.stradeanas.tv, il numero 841-148 Pronto Anas per informazioni sull`intera rete Anas, il Numero Verde 800.290.092 dedicato all'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, l'account @stradeanas su Twitter, la pagina esodoestivo su Facebook www.facebook.com/esodoestivo e i notiziari di previsione del traffico e di notizie sul traffico in real time in onda su un ricco network di tv e radio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza