cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:19
Temi caldi

Trapani, abusa per anni della figlia della convivente: arrestato

14 giugno 2014 | 14.16
LETTURA: 1 minuti

In manette un cittadino marocchino, senza permesso di soggiorno da anni, residente ad Alcamo: sottoponeva da anni la piccola ad abusi minacciandola di morte nel caso in cui avesse parlato

alternate text

Avrebbe abusato per anni della figlia minore della sua convivente. Con l'accusa di violenza sessuale pluriaggravata la squadra mobile di Trapani ha arrestato un marocchino, senza permesso di soggiorno da anni, residente ad Alcamo.

Le indagini sono scattate dopo il racconto della piccola, che, alla presenza di una psicologa, ha riferito agli investigatori le violenze a cui l'uomo la sottoponeva da anni, minacciandola di morte nel caso in cui avesse parlato.

Gli agenti hanno trovato diversi riscontri alle parole delle piccola vittima e durante una perquisizione personale e domiciliare hanno sequestrato oggetti compatibili con l'ipotesi accusatoria. Per l'uomo il gip Cavasino, su richiesta del pm Sgarrella, ha disposto gli arresti domiciliari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza