cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 16:08
Temi caldi

Trapani, Procura indaga sulla morte del bimbo dopo il ricovero

15 febbraio 2015 | 13.09
LETTURA: 2 minuti

Daniel, 2 anni, era stato ricoverato al "Sant'Antonio Abate" per febbre alta. Dimesso poco dopo, si è aggravato a casa. Quindi la nuova corsa al pronto soccorso, poi la morte del piccolo in ospedale

alternate text
(Infophoto) - PRISMA

La Procura di Trapani ha aperto un fascicolo, per il momento contro ignoti, sulla morte di Daniel, il bambino di due anni morto due notti fa all'ospedale "Sant'Antonio Abate" di Trapani per una sospetta meningite. Secondo una prima ricostruzione il bimbo era stato accompagnato dai genitori con febbre molto alta e i medici gli hanno somministrato una Tachipirina e lo hanno dimesso. Ma poche ore dopo il piccolo Daniel si è aggravato, ha avuto delle convulsioni e i genitori lo hanno riportato in ospedale dove poi è morto. Al momento il papà e la mamma del piccolo non hanno presentato un esposto.

Anche la direzione dell'Azienda ospedaliera di Trapani ha istituito una commissione d'indagine interna per fare luce su quanto accaduto. Un caso a poca distanza dalla vicenda di Catania.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza