cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:11
Temi caldi

Trapianti: primo di rene in Vietnam da vivente, bimba dimessa a Pasqua

22 aprile 2014 | 15.54
LETTURA: 3 minuti

Roma, 22 apr. (Adnkronos Salute) - "E' stata dimessa il giorno di Pasqua la bimba vietnamita di 10 anni che ha ricevuto il primo trapianto di rene da donatore vivente al National Hospital for Pediatrics (NHP) di Hanoi, in Vietnam". Lo annuncia all'Adnkronos Salute Nicola Capozza, responsabile dell'Unità operativa di Chirurgia urologica dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma, i cui specialisti hanno eseguito l'intervento annunciato ieri, insieme a personale medico locale. "Si tratta di un intervento che rientra nelle attività del progetto di cooperazione fra la struttura sanitaria di Hanoi e il Bambino Gesù, iniziato per volontà del mio predecessore" Paolo Caione, dice Capozza all'Adnkronos Salute.

Il trapianto è stato eseguito il 25 marzo scorso. "E proprio domenica Caione mi ha detto di aver ricevuto comunicazione dal Vietnam della dimissione della bimba. A donarle il rene - prosegue Capozza - è stato lo zio. In Vietnam non è consentito il trapianto da cadavere, dunque questa era l'unica strada possibile" per la piccola. A operare la bambina anche un chirurgo, un anestesista e una strumentista vietnamiti, "formatisi per mesi nel nostro ospedale, insieme a 3 medici italiani". Dunque l'operazione che ha ridato speranza alla bimba è frutto di una consolidata collaborazione. "Si è creato un ponte, che ha permesso anche di operare, dal gennaio 2013 ad oggi, oltre 1.000 bambini affetti da malformazioni del tratto uro-genitale".

"La bimba dovrà ora essere seguita, anche perchè dovrà seguire una terapia immunosoppressiva a vita. Ma il suo decorso post-operatorio è stato positivo", sottolinea Capozza. All'interno del NHP è stato realizzato un nuovo reparto del Bambino Gesù con 30 letti di degenza, ambulatori dedicati e una stanza attrezzata per i piccoli pazienti trapiantati. "Non c'è una lista d'attesa, perché i trapianti da vivente non ne hanno, ma - conclude - si stanno valutando alcuni piccoli pazienti con insufficienza renale da sottoporre a trapianto di rene".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza