cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 08:39
Temi caldi

Francia: 3 militari accoltellati a Nizza, erano di guardia a istituzione ebraica

03 febbraio 2015 | 16.12
LETTURA: 3 minuti

I soldati hanno riportato ferite lievi. Individuato e arrestato l'aggressore: si chiama Moussa Coulibaly e prima di agire avrebbe fatto riferimento al terrorista Amedy Coulibaly, che a inizio gennaio uccise una vigilessa a Montrouge e quattro ostaggi in un minimarket kosher di Parigi

alternate text
Poliziotti francesi in azione. (Infophoto) - INFOPHOTO

Tre militari francesi sono stati accoltellati da uno sconosciuto e feriti leggermente, due al volto e uno alla gamba, mentre erano di guardia davanti ad un centro ebraico. L'aggressore è stato arrestato e si chiama Moussa Coulibaly e, secondo quanto riporta 'France Soir', prima di agire avrebbe gridato "Je suis 100% Coulibaly" ("sono al 100% Coulibaly"). Il riferimento è ad Amedy Coulibaly, il terrorista che ha ucciso una vigilessa a Montrouge e quattro ostaggi in un minimarket kosher di Parigi a inizio gennaio.

I funzionari francesi non possono al momento confermare se sia legato al terrorista della strage parigina, perché Coulibaly è un nome comune per le famiglie di origine maliana. L'aggressore, 30 anni, si è avvicinato ai soldati che erano di guardia davanti ad un centro ebraico nel quadro del piano di sicurezza Vigipirate. Secondo quanto rende noto via Twitter Christian Estrosi, sindaco della città della Costa Azzurra, la polizia municipale ha inoltre fermato e interrogato una persona che accompagnava il 30enne. I due sono stati ripresi da alcune telecamere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza