cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 13:51
Temi caldi

Treno deragliato, polfer indaga su scambio trovato aperto

06 febbraio 2020 | 13.05
LETTURA: 2 minuti

Due morti e 31 feriti nell'incidente ferroviario avvenuto nel lodigiano sulla linea Milano-Bologna. Le vittime sono due macchinisti. La notte scorsa sulla linea erano in corso lavori di manutenzione. Le prime immagini. Da Viareggio a Pioltello: le tragedie sui binari

alternate text

Potrebbe essere stato uno scambio lasciato inavvertitamente aperto a causare l'incidente ferroviario in cui sono morti due ferrovieri. A quanto apprende l'Adnkronos, sarebbe una delle ipotesi all'attenzione della Polizia ferroviaria, impegnata in controlli minuziosi per tentare di ricostruire la dinamica della tragedia avvenuta questa mattina nei pressi della stazione di Livraga (Lodi).

In particolare, l'aver ritrovato nel corso dei sopralluoghi effettuati dopo l'incidente lo scambio aperto potrebbe far pensare che non sia stato sbloccato dopo i lavori di manutenzione fatti la notte scorsa sulla linea alta velocità, causando dunque lo svio della motrice e il deragliamento del treno 9595.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza