cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 13:55
Temi caldi

#social

Troll insulta atleti disabili, la replica di Schwarzenegger è virale

27 marzo 2017 | 12.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Arnold Schwarzenegger - fermo immagine video Twitter)

a cura della redazione web

"Per quanto sia stupido e crudele questo commento, non ho intenzione di eliminarlo o di cacciarti (per ora), perché è un'occasione per insegnarti qualcosa". Inizia così l'esilarante intervento condiviso (e poi rimosso) sui social da Arnold Schwarzenegger in risposta ad un troll e diventato ben presto virale sul web. Cos'è successo? Tutto è iniziato dalla pubblicazione del video in cui l'attore compare in compagnia di atleti disabili all'ultima edizione dei 'Giochi Mondiali Invernali Special Olympics' tenutasi la scorsa settimana in Austria. Oltre agli apprezzamenti, con 30mila mi piace e oltre 1600 condivisioni, il post ha ricevuto un commento 'fuori dalle righe' che non è passato inosservato. "Le Special Olympics non hanno nessun senso", ha tuonato un utente, sostenendo che "le Olimpiadi servono a far sì che i migliori atleti del mondo competano l'uno contro l'altro per determinare chi è il migliore. Se uno fa gareggiare dei ritardati, sta facendo il contrario!".

Come prevedibile, la replica di Schwarzenegger non è tardata ad arrivare ottenendo subito l'approvazione del popolo online. "Ti garantisco che questi atleti hanno più coraggio, compassione, cervello e abilità, e direi anche ogni altra possibile qualità umana positiva, di te", ha ribattuto l'ex governatore della California, prima di rivolgere allo sconosciuto un consiglio spassionato: "Segui il loro percorso - potresti imparare da loro, e cercare di sfidare te stesso, di restituire, di ridare qualcosa al mondo". "Oppure", ha affermato 'Terminator', "puoi rimanere sul tuo percorso, e continuare ad essere un troll triste, pietoso e geloso che non aggiunge nulla al mondo, ma prende in giro per un'ottusa gelosia chiunque faccia qualcosa". "So che tutto quello che vuoi è attenzione", ha spiegato infine, "per cui vorrei essere chiaro: se scegli di andare avanti in questo modo, nessuno si ricorderà di te".


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza