cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Troppe banche, Fmi: "In Italia una filiale ogni 2000 abitanti"

02 gennaio 2017 | 16.48
LETTURA: 3 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Troppe banche. O, almeno, troppi sportelli. L'Italia batte gli Usa per filiali di banche retail per abitante, un sintomo della forte frammentazione del sistema del credito del Belpaese criticata a più riprese dagli istituti internazionali. Gli ultimi dati del Fondo monetario sull'accesso ai mercati finanziari forniscono un quadro sul numero di filiali 'pro capite' e un quadro degli effetti della crisi finanziaria sulla presenza bancaria nel territorio, presenza in qualche caso falcidiata come in Spagna e Grecia.

In Italia nel 2015 ci sono 49,49 filiali ogni 100mila abitanti. Ovvero, una filiale ogni 2000 abitanti. Un livello molto alto rispetto alle dimensioni del paese. Nel 2007 erano 59,13, dunque la crisi ha limitato soli in parte la presenza degli istituti sul territorio. Gli Usa nel 2015 contano 32,87 filiali ogni 100mila cittadini, stabile rispetto ai 34,58 del 2007 nonostante il Nuovo Continente sia stato la culla della crisi finanziaria.

Dove l'impatto dello tsunami finanziario ha fatto sentire i suoi effetti è la Spagna, i cui istituti non a caso sono stati 'salvati' con un dispendioso piano Ue. Ma qui i numeri danno spunto a due riflessioni. Primo: con 104,22 filiali ogni 100mila abitanti nel 2007, il numero degli sportelli era evidentemente troppo alto, segno della speculazione nella fase pre-crisi che ha esposto il paese al rischio di default. Secondo: con 67,53 banche nel 2015 se ne deduce che la scure della crisi abbia falcidiato la presenza sul territorio delle banche. Alta intensità di filiali anche nel Portogallo, oggetto di un piano di salvataggio europeo nel 2011: qui nel 2015 ci sono 50,63 banche, contro le 61,50 del 2007.

In Grecia, altro sorvegliato speciale Ue 'salvato' dal crac con un programma della troika, la crisi ha dimezzato le filiali: erano 40,04 per 100mila abitanti e sono passate a 26,82. Filiali ridimensionate anche in Francia tra pre e post crisi: da 44.89 del 2007 si sono ridotte a 37.52 nel 2015. In Germania ci sono 14,06 sportelli ogni 100mila abitanti, sostanzialmente in linea con i 16,30 del 2007.

Dati questi dai quali salta all'occhio un elemento e cioè come i paesi mediterranei vulnerabili (Grecia, Portogallo, Spagna) avessero troppe filiali per abitante rispetto alla più solida Germania e Francia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza