cerca CERCA
Giovedì 09 Febbraio 2023
Aggiornato: 05:20
Temi caldi

Trump e Melania a sorpresa in Iraq

26 dicembre 2018 | 20.36
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp)

Visita a sorpresa in Iraq per Donald e Melania Trump la notte di Natale. La portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, ha rivelato oggi su Twitter che il presidente degli Stati Uniti e la first lady hanno visitato "le nostre truppe e la leadership militare per ringraziarli per il loro servizio, il loro successo e il loro sacrificio e per augurargli Buon Natale".

"Non c'è alcun piano" per ritirare i soldati americani in Iraq, ha detto il presidente degli Stati Uniti, a una settimana dall'annuncio del ritiro dalla Siria. Trump e la moglie Melania sono partiti ieri sera da Washington, arrivando oggi a sorpresa nella base aerea di Al Asad, a ovest di Baghdad, dove hanno incontrato i militari. L'Air Force One con a bordo il presidente e la moglie è decollato dalla base di Andrews poco dopo la mezzanotte ed è atterrato nella base di Al Asad alle 19.06 ora locale, le 17.06 ora italiana. Alla domanda sul perché della visita in Iraq, Trump ha risposto: "E' un posto di cui parlavo da molti, molti, molti anni, ne parlavo da civile". E ora che è capo delle Forze armate, il presidente ha detto di aver "voluto andare per rendere omaggio soprattutto ai grandi soldati, alle grandi truppe che sono qui".

Parlando con i giornalisti in Iraq, Trump ha risposto anche sullo shutdown che, ha detto, durerà "fino a che sarà necessario, abbiamo bisogno del muro, abbiamo bisogno di sicurezza per il nostro Paese". "Abbiamo terroristi che arrivano attraverso il confine meridionale", ha aggiunto.

Trump ha poi annunciato di voler andare a visitare il confine con il Messico all'inizio del prossimo anno, per "la posa della prima pietra" del muro, precisando di voler visitare il confine sudoccidentale prima del discorso sullo Stato dell'Unione, che dovrebbe tenersi il 22 gennaio.

I dettagli del viaggio del presidente in Iraq - che aveva in programma anche un faccia a faccia con il premier iracheno Adil Abdul-Mahdi, poi annullato - sono stati tenuti riservati fino alla fine del suo discorso davanti a un centinaio di soldati delle forze speciali impegnati in operazioni di combattimento in Siria e Iraq. Di rientro negli Stati Uniti, il presidente e la first lady dovrebbero fare tappa nella base americana di Ramstein, in Germania.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza