cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 23:13
Temi caldi

"Trump hackerato su Twitter"

16 dicembre 2020 | 20.26
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

La procura dei Paesi Bassi ritiene che un pirata informatico olandese sia riuscito a penetrare nell'account Twitter del presidente americano Donald Trump, malgrado la Casa Bianca non lo abbia mai confermato. Al centro della vicenda, riferiscono i media olandesi, vi è l'hacker Victor Gevers, che ha dichiarato in ottobre di aver scoperto in soli sette tentativi la password di Trump, ovvero 'maga2020!'. La procura olandese ha allora avviato un'inchiesta per chiarire se fosse stato commesso un reato. Il team per i reati informatici è stato attivato e ha concluso che Gevers è chiaramente riuscito a penetrare nell'account del presidente americano. Tuttavia il suo non può essere considerato un reato perché ha avvertito subito la Casa Bianca, Twitter e l'Fbi, suggerendo miglioramenti per la sicurezza. L'indagine olandese è partita in maniera indipendente, senza essere stata richiesta da Washington.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza