cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:17
Temi caldi

Tumori: premio per 'app' amiche dei malati, 50 mila euro al vincitore

01 aprile 2014 | 14.29
LETTURA: 3 minuti

Milano, 1 apr. (Adnkronos Salute) - Nuove tecnologie alleate dei malati di cancro. Sarà lanciato venerdì 4 aprile all'università Bocconi di Milano un 'App Award' per premiare le migliori mobile application in grado di migliorare la qualità della vita del paziente oncologico. In palio ci sono 50 mila euro. Il riconoscimento viene presentato in occasione del convegno internazionale 'mhealth - Enhancing cancer support care', promosso da Sda e Cergas Bocconi (Centro di ricerche sulla gestione dell'assistenza sanitaria e sociale), in collaborazione con Helsinn. All'evento sono attesi esperti mondiali della ricerca oncologica - riferisce l'ateneo meneghino in una nota - insieme ad accademici e professionisti delle aziende sanitarie, per discutere di come la tecnologia mobile stia trasformando le terapie di supporto ai malati di cancro dal punto di vista della ricerca, del business e delle politiche pubbliche.

"La gestione di una malattia come il cancro rappresenta una delle maggiori sfide della sanità nel mondo - spiega Greta Nasi, direttore Area Public Administration & Policy Sda Bocconi - e l'mhealth (pratica medica supportata da dispositivi mobili come telefoni cellulari, dispositivi di monitoraggio del paziente e altri dispositivi wireless) rappresenta una nuova frontiera nell'erogazione delle cure oncologiche. Queste tecnologie consentono infatti il monitoraggio remoto e dunque la gestione domiciliare del paziente, migliorando la sua qualità di vita; rafforzano la condivisione delle informazioni tra tutti gli operatori sanitari e la loro comunicazione con il malato, e permettono l'individuazione e il trattamento tempestivo di sintomatologie acute evitando complicazioni e riammissioni ospedaliere e favorendo quindi un risparmio per i sistemi sanitari". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza