cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:25
Temi caldi

Tunisia: chiarito giallo famiglia 'scomparsa', è rimasta su nave Costa

20 marzo 2015 | 17.16
LETTURA: 2 minuti

Costa crociere 'E' rimasta sulla nave e proseguirà il viaggio fino alla fine'

La famiglia Cappello di Cinisi (Palermo) non è mai arrivata all'aeroporto 'Falcone e Borsellino' di Palermo, insieme con gli altri passeggeri della Costa Fascinosa, "perché è rimasta a bordo della nave crociera e non ha mai preso il volo charter per Palermo". E' quanto chiarisce all'Adnkronos Costa crociere dopo l'allarme che era stato lanciato oggi da una cugina della famiglia Cappello che per ore aveva atteso, invano, l'arrivo dei propri familiari allo scalo 'Falcone e Borsellino' di Palermo. Erano complessivamente 16 i turisti sbarcati a Palermo, ma i Cappello non c'erano. "Abbiamo fatto tutte le verifiche. Fino a ieri sera i Cappello avevano dato i loro nominativi per partire con il volo charter messo a disposizione da noi e che è arrovato oggi a mezzogiorno a Palermo - spiegano da Costa crociere - Ma stamattina hanno cambiato idea e hanno deciso di proseguire la loro vacanza a bordo della Costa Fascinosa". E' durato, dunque, solo poche ore il 'giallo' della famiglia Cappello di cui si erano perse le tracce. La famiglia di Cinisi, dopo una primo momento di paura, ha deciso di proseguire fino alla fine sulla nave da crociera e fare rientro solo nel fine settimana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza