cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 08:01
Temi caldi

Tunisia: premier dopo attentato a ministro Interno, vinceremo sui terroristi

28 maggio 2014 | 13.56
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - L'attacco di questa mattina contro la casa a Kasserine del ministro tunisino degli Interni, Lotfi Ben Jeddou, e' "un messaggio chiaro, la reazione all'operazione antiterrorismo di alcuni giorni fa delle forze di sicurezza". E' quanto ha dichiarato il primo ministro tunisino, Mehdi Jomaa, dopo l'attacco che ha fatto quattro morti e due feriti tra gli agenti di sicurezza.

"Sappiamo bene in cosa ci stiamo avventurando e i terroristi ci causeranno dolori, ma non vinceranno e non potranno nulla su questo Stato e su questo popolo", ha detto il premier, sottolineando che "la lotta contro il terrorismo sara' lunga, ma vinceremo".

Quanto al fatto che Ben Jeddou fosse nel mirino dei terroristi, Jomaa ha detto che "qualunque responsabile della sicurezza o di governo e' nel mirino dei terroristi". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza