cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 19:09
Temi caldi

Tunisia: scarcerato capo sicurezza Ben Ali, e' polemica

17 maggio 2014 | 14.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Il capo della sicurezza presidenziale ai tempi dell'ex rais tunisino Zine el-Abidine Ben Ali, Ali Seriati, e' stato scarcerato questa mattina dopo tre anni di carcere, grazie a un provvedimento che sollevato un'ondata di polemiche nel paese. Seriati era stato arrestato nel 2011, al tempo della 'rivoluzione die gelsomini' che ha destituito Ben Ali. A luglio 2012 era stato riconosciuto colpevole dell'omicidio di decine di manifestanti ed era stato condannato a 20 anni di carcere.

Ma il mese scorso una controversa sentenza di un tribunale militare d'appello ha modificato l'imputazione, stabilendo che Seriati ha solo mancato di venire in soccorso della popolazione in pericolo, riducendo la sua pena a tre anni. Lo stesso trattamento e' stato riservato a due altri esponenti di spicco del regime di Ben Ali: l'ex ministro degli Interni Rafik Belhaj Kacem e l'ex comandante delle forze speciali Jalel Boudriga. La scarcerazione di Seriati arriva dopo quella di Kacem, avvenuta lo scorso 8 maggio.

Questi sviluppi hanno scatenato un'ondata di polemiche in Tunisia, con manifestazioni di protesta da parte della popolazione e dure prese di posizione da parte di molti partiti politici. Ad agosto 2011 Seriati era stato scagionato dall'accusa di aver fornito a Ben Ali e alla sua famigia i passaporti falsi con cui sono fuggiti dalla Tunisia, trovando rifugio in Arabia Saudita.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza