cerca CERCA
Lunedì 08 Marzo 2021
Aggiornato: 19:27
Temi caldi

Turchia: azienda si registra come 'Monica Bellucci', attrice la denuncia

19 giugno 2014 | 15.42
LETTURA: 2 minuti

Ankara, 19 giu. - (Adnkronos/Aki) - E' guerra tra l'attrice italiana Monica Bellucci e un'azienda turca del settore tessile che le ha 'rubato' il nome. La vicenda e' raccontata dal quotidiano turco Hurriyet, secondo il quale la star del cinema, nota e apprezzata anche in Turchia, ha incaricato una ditta intermediaria di registrare come un brand il suo nome nel paese. Ma si e' sentita rispondere dalla locale agenzia per i brevetti che 'Monica Bellucci' e' gia' stato registrato 11 anni fa da Arafat Yazici, titolare di un'azienda tessile del quartiere Laleli di Istanbul.

Yazici e' stato immediatamente contattato dall'avvocato della Bellucci, ma si e' rifiutato di 'restituirle' il nome. Cosi' la star italiana ha deciso di fargli causa. "La mia cliente - si legge nella denuncia presentata dall'avvocato e citata da Hurriyet - e' una star di fama internazionale e per questo chiediamo che la registrazione del brand 'Monica Bellucci' a nome di Yazici venga annullata".

L'imprenditore turco non si e' perso d'animo e ha incaricato un legale, Mustafa Goksu, di difenderlo in giudizio. Goksu ha spiegato che il marchio e' stato registrato dal suo cliente nel 2003 "perche' riteneva che suonasse bene". "Non ha aveva alcuna cattiva intenzione - ha assicurato - e non sapeva neppure chi fosse Monica Bellucci. E' dal 2003 che investe soldi per mantenere la registrazione di questo brand".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza