cerca CERCA
Venerdì 21 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:07
Temi caldi

Turchia: Erdogan chiude Twitter, il Web lo sfida con 'Mwitter'

21 marzo 2014 | 09.07
LETTURA: 2 minuti

Ankara, 21 mar. - (Adnkronos/Aki) - Poche ore dopo le minacce del premier turco Recep Tayyip Erdogan di chiudere Twitter, seguite da un'effettiva chiusura del sito in Turchia, e' stato registrato un nuovo dominio che ha l'aria di essere un tentativo semiserio di sostituirlo. Si tratta di 'Mwitter', il cui nome e' stato ispirato proprio dalle frasi di Erdogan. "Twitter, mwitter kokunu kaziyacagiz", ha detto il premier ieri in un comizio. Una frase che puo' essere tradotta all'incirca con: "Sradicheremo Twitter e tutto il resto".

Non si sa se il sito sia stato registrato da avversari di Erdogan intenzionati a prendersi gioco di lui o da suoi 'discepoli'. Sul sito (http://www.mivitir.com/) per ora appare un'unica frase, che dice: "Dicci di chiudere e noi lo faremo, Padrone. Siamo pronti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza