cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:34
Temi caldi

Turchia: lira e Borsa crollano dopo sconfitta Akp

08 giugno 2015 | 11.17
LETTURA: 2 minuti

La valuta scende al minimo storico di 2,8090 contro dollaro. In caduta libera il Bist 100

alternate text
L'esito delle elezioni in Turchia affossa la Borsa di Istanbul (Infophoto).

Crollano la Borsa di Istanbul e la lira turca dopo che l'Akp, il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo che governa la Turchia dal 2002, ha perso la maggioranza assoluta in Parlamento nelle elezioni di ieri.

L'Akp ha ottenuto il 41% dei voti, che gli hanno consentito di conquistare solo 259 seggi nel Parlamento, che ne conta 550. Il risultato è ben al di sotto dei 276 seggi necessari ad avere la maggioranza.

I risultati delle elezioni generano incertezza sulla formazione di un governo di coalizione, o la prospettiva di nuove elezioni se una nuova maggioranza parlamentare non verrà individuata entro sei settimane. L'incertezza politica in linea generale è sgradita agli operatori e genera volatilità sui mercati.

La lira turca sul mercato valutario è calata al minimo storico di 2,8090 contro dollaro, in calo del 6% rispetto al cambio di chiusura della settimana scorsa, 2,6500. L'indice principale della Borsa di Istanbul, il Bist 100, cede il 5,96% a 77.061 punti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza