cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

In tv

Turchia, Vittorio Feltri: "Avrei preferito vincessero i golpisti" /Video

21 luglio 2016 | 07.15
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Vittorio Feltri a 'In onda'

"Spero che la Turchia non entri in Europa, ci manca solo Erdogan che sta sempre più assumendo sembianze e metodi di Hitler. Con tutta franchezza dico che avrei preferito che vincessero i golpisti che se non altro sono laici, almeno così pare". Così il direttore di 'Libero' Vittorio Feltri, ospite a 'In onda' su La7 ha commentato il tentativo di golpe in Turchia.

"Erdogan - continua Feltri - che era partito come laico, sta diventando sempre più islamista e si comporta come se lo fosse. Basta dare un'occhiata alle immagini che hanno pubblicato i quotidiani italiani, in cui si vedono decine e decine di corpi umani denudati e tenuti sdraiati sul pavimento di una palestra per provare raccapriccio e capire con chi abbiamo a che fare".

"Definirlo democratico mi sembra una forzatura inaccettabile - conclude il direttore di 'Libero' - In sostanza se Erdogan si fosse tolto dai piedi avrei avuto un sollievo, invece me lo vedo ancora lì a combinare quello che sta combinando. Se fossi un turco, preferirei la pena di morte piuttosto che avere a che fare con Erdogan e i suoi uomini".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza