cerca CERCA
Giovedì 25 Febbraio 2021
Aggiornato: 20:32
Temi caldi

Turismo a picco, Federalberghi: a giugno presenze -80,6%

09 luglio 2020 | 10.42
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 9 lug. (Adnkronos)

Turismo in crisi nera. Il consuntivo del mercato alberghiero relativo al mese di giugno 2020 registra un calo delle presenze dell’80,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. I flussi dall’estero sono ancora paralizzati al - 93,2% ed anche il mercato domestico è ben oltre la soglia di allarme - 67,2%. La situazione di profondo rosso è rilevata dall’osservatorio Federalberghi, che monitora mensilmente un campione di circa duemila alberghi. Per gli stranieri, l’apertura delle frontiere interne all’area Schengen, peraltro intervenuta a metà giugno, ha fatto sentire i propri effetti solo in minima parte, mentre permane il blocco di alcuni mercati strategici, tra i quali Usa, Russia, Cina, Australia e Brasile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza