cerca CERCA
Giovedì 07 Luglio 2022
Aggiornato: 21:24
Temi caldi

Turismo: Bray, decreto Governo pensato per cambiare politiche settore

13 febbraio 2014 | 15.51
LETTURA: 2 minuti

Il decreto 'Valore turismo' "è stato pensato con la consapevolezza che bisogna cambiare al più presto le politiche nei confronti di quello che è uno degli asset della crescita del paese". Lo afferma il ministro per i Beni culturali, Massimo Bray, a chi gli chiedeva, a margine della Bit, cosa stesse facendo il Governo per il turismo.

"La scelta che il Governo ha fatto di unire turismo e cultura è - continua - importante. Nel decreto, ci sono la valorizzazione di alcuni luoghi di eccellenza come i siti Unesco, la capacità di valorizzare la progettazione per le città capitali d'Europa. Credo siano scelte che daranno risposte importanti". Risposte, in questo caso, che "dovranno essere coraggiose e liberare alcuni vincoli che hanno impedito fino a ora al turismo di decollare".

Quanto a Expo, sarà "il luogo in cui misureremo la capacità di fare scelte chiare e condivise con gli enti locali. Quello che mi aspetto da Expo - conclude il ministro - è innanzitutto una progettazione di sistema intorno al tema importante come quello dell'alimentazione: è una delle grandi sfide di cui bisognerà parlare anche di più".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza