cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 06:06
Temi caldi

Tv: il maestro di canto di Suor Cristina, non si fara' stritolare dal successo

24 marzo 2014 | 14.33
LETTURA: 2 minuti

"Suor Cristina lascera' il segno e non si fara' stritolare dal successo: la sua semplicita' e' rivoluzionaria. E' davvero la prima artista figlia dell'era di Papa Francesco". A parlare cosi' all'Adnkronos e' il cantautore Franco Simone, maestro di canto di Suor Cristina, la suora che ha stupito il mondo (in 4 giorni il video della sua audizione e' stato visto da quasi 25 milioni di persone) con la sua audizione a 'The Voice' sulle note di 'No one' di Alicia Keys.

"La prima volta che ho sentito cantare Cristina ho avuto la stessa reazione che ha avuto J-Ax l'altro giorno: ha una voce meravigliosa ed un'energia contagiosa. All'epoca, era il 2008, era davvero giovanissima ed io la invitai a lavorare sulla sua presenza scenica. 'Tira fuori l'Etna che e' in te!', le dicevo", racconta l'artista, che ha insegnato per due anni canto alla religiosa nella Star Rose Academy di Roma (la scuola diretta da Claudia Koll, che confina proprio con il convento delle Orsoline) ma ha poi continuato a seguirla fino ad oggi, indirizzandola anche a diverse selezioni per programmi televisivi che pero' finora non erano andate a buon fine.

"Evidentemente cercavano altro tipo di caratteristiche, perche' sulla voce di Suor Cristina mi pare che nessuno abbia da ridire", sottolinea Simone, che in passato ha anche duettato con la giovane religiosa e che l'avrebbe voluta come unica voce femminile nel cd dell'opera rock sinfonica a cui sta lavorando, 'Stabat Mater', con musiche originali (di cui e' autore) e testi tratti direttamente dagli scritti di Iacopone da Todi. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza