cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:01
Temi caldi

Tv: ricerca Cartoons on the Bay, bambini non hanno paura del futuro

11 aprile 2014 | 16.57
LETTURA: 2 minuti

Venezia, 11 apr. (Adnkronos/Ign) - Hanno paura del buio, dei mostri e dei compiti di matematica ma sono positivi e il futuro non li spaventa. Sono i bambini di oggi, così come emergono da due diverse ricerche presentate oggi nella seconda giornata di Cartoons on the Bay, il Festival internazionale dell'animazione televisiva e crossmediale organizzato da Rai e ospitato a Palazzo Labia a Venezia fino a domani.

Nell'indagine svolta sul target 5-10 anni dall'osservatorio di TIPS Ricerche e DeAKids - in occasione della presentazione della seconda edizione de 'L'officina dei mostri', in onda su DeAKids dal 9 giugno dal lunedì al venerdì alle 18.30 - si nota come la paura del buio sia sicuramente tra quelle più comuni (23%), ma la lista è ampia articolata e comprende la morte (19%), la folla (16%), le ombre. In particolare la paura del buio può diventare contenitore di altre paure legate alla percezione della proproa fragilità: la paura di perdersi, di essere abbandonato, della morte dei genitori. ''Ma è importante che i bambini abbiano paura e capiscano che è normale averne - dice Daniela Fujani, psicopedagogista di TIPS Ricerche - anche perché sanno proteggersi e difendersi. La paura li aiuta a crescere e alcune competenze si sviluppano proprio grazie alla paura e al dover affrontarla''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza