cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:14
Temi caldi

Trento: uccide la ex davanti a figli, lei lo aveva già denunciato

14 marzo 2015 | 13.45
LETTURA: 1 minuti

E' caccia all'uomo in Trentino, dopo l'omicidio di Zivignago di Pergine: gli investigatori non escludono che l'uomo possa averla fatta finita. E' solo l'ultimo caso di femminicidio

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

E' caccia all'uomo in Trentino, dopo l'omicidio di ieri sera a Zivignago di Pergine, dove Marco Quarta ha ucciso l'ex moglie 36enne Carmela Morlino, davanti ai loro due bambini.

Le forze dell'ordine lo stanno cercando da ore, con una serie di posti di blocco e accertamenti sui contatti telefonici dell'uomo, e, oltre all'ipotesi della fuga, stanno prendendo in considerazione la possibilità che Quarta dopo il delitto si sia ucciso: l'uomo infatti aveva già minacciato di morte la ex in precedenza, e in quell'occasione aveva pure minacciato di farla finita.

La donna, dalla quale Quarta era separato di fatto ma non legalmente, aveva presentato l'estate scorsa una denuncia in tal senso, in cui aveva ricostruito i maltrattamenti in famiglia subiti, tanto che al marito era stato imposto il divieto di frequentarla. Poi, in seguito alla violazione degli obblighi stabiliti dal giudice, l'uomo era stato raggiunto in settembre dagli arresti domiciliari e successivamente da un ammonimento della Questura di Trento dopo nuove violazioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza