cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Avola

Uccisa a coltellate, interrogato fidanzato della figlia

27 settembre 2018 | 11.55
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Fotogramma)

Avola sotto shock. La cittadina in provincia di Siracusa è sgomenta per l'omicidio di stamane dell'infermiera Loredana Lo Piano, 47 anni, assassinata a coltellate davanti alla porta di casa. La donna, sposata, intorno alle 7.30 avrebbe aperto la porta al suo assassino, che l'ha accoltellata più volte. Ad avvertire la polizia è stata la figlia che si trovava in casa al momento dell'omicidio. Inutili i soccorsi.

Il sospettato, fidanzato 19enne della figlia, è stato identificato e si trova ora sotto interrogatorio. Loredana, aggredita immediatamente sull'uscio, non avrebbe avuto nemmeno il tempo di reagire o forse ha cercato di fare da scudo tra l'assassino e la figlia 18enne, ora sotto choc. Nel corso delle indagini, gli agenti del commissariato di Avola hanno trovato in strada l’impugnatura del coltello, senza la lama, utilizzato dall’assassino. La lama potrebbe essersi spezzata nell’ultima coltellata inferta e potrebbe trovarsi nel corpo della vittima.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza