cerca CERCA
Sabato 26 Novembre 2022
Aggiornato: 08:10
Temi caldi

Ucraina, attacco a Odessa: "Ucciso un 15enne"

02 maggio 2022 | 20.18
LETTURA: 2 minuti

Incendio nello stabilimento Azovstal bombardato

alternate text
(Afp)

Guerra Ucraina-Russia, missili su Odessa. Nataliya Gumenyuk, portavoce del comando militare sud di Ucraina, parla invece di un 15enne ucciso e di un altro adolescente ferito. Cinque persone erano nell'edificio colpito, secondo quanto si legge su the Kyiv Independent. Sembra si trattasse di una chiesa ortodossa vicina all'aeroporto come spiega il comando militare meridionale. Per il capo dell'amministrazione statale regionale di Odessa, Maksym Marchenko, però, le vittime "potrebbero essere molte di più" tanto che genericamente ha parlato di "morti e feriti" nell'attacco.

Leggi anche

AZOVSTAL - Intanto lo stabilimento Azovstal di Mariupol è stato nuovamente attaccato dalle forze russe ed è scoppiato un incendio in seguito al bombardamento. Lo riferisce 'Ukrainska Pravda' sottolineando che i membri del battaglione Azov sarebbero ancora vivi, ma vengono presi di mira sia dall'artiglieria che dagli aerei.

KIEV - I militari ucraini hanno annunciato di aver riconquistato alcuni villaggi vicino Kahrkiv. Lo scrive la Cnn sottolineando che ciò rende potenzialmente più difficile per i russi bombardare la città con missili e colpi d'artiglieria. La notizia viene confermata anche da fonti del Pentagono, secondo le quali, nelle ultime 24-48 ore gli ucraini hanno respinto i russi di 40 km a est di Kharkiv.

Gli ucraini hanno annunciato oggi di aver ripreso i villaggi di Ruska Lozova e Verkhnya Rohanka, rispettivamente a nord e a est di Kharkiv, ma nelle ultime due settimane avevano già riconquistato una mezza dozzina di villaggi dell'area, avvicinandosi alle linee di rifornimento russe dal confine verso Izium.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza