cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:55
Temi caldi

Ucraina, blindato uccide bambina nel sudest: folla in rivolta contro i militari

17 marzo 2015 | 14.33
LETTURA: 2 minuti

Tensione a Kostiantinivka, decine di residenti locali contro il personale militare di Kiev di stanza in città. I presunti responsabili dell'incidente sono stati arrestati, tra questi ci sarebbe anche il comandante del battaglione

alternate text
(Foto Infophoto) - INFOPHOTO

Tensione a Kostiantinivka, nell'Ucraina sudorientale, dove decine di residenti locali hanno protestato contro il personale militare di Kiev di stanza in città, dopo che un blindato delle truppe governative ha travolto e ucciso una bimba di otto anni.

Secondo quanto ha reso noto Anton Gerashchenko, consigliere del ministero degli Interni ucraino, la polizia della città ha ordinato di usare la forza letale contro gli abitanti insorti che nel corso della notte hanno dato fuoco a pneumatici e lanciato pietre contro il dormitorio dove sono stanziati alcuni militari ucraini.

"Se qualcuno in città con le armi in mano interverrà contro il potere legittimo per provocare disordini di massa, ci sarà un primo colpo di avvertimento, poi sarà dato l'ordine di sparare per uccidere", ha detto Gerashchenko, citato dall'agenzia 112.ua. La folla è comunque stata dispersa durante la notte e questa mattina funzionari della sicurezza ucraini hanno arrestato alcuni insorti.

Secondo quanto riportano i media locali, il veicolo blindato ha invaso la corsia opposta, abbattendo semafori e travolgendo le persone in piedi sul marciapiede. Una bambina è morta sul posto, un'altra ha riportato ferite lievi, mentre una donna, probabilmente la madre dei piccoli, è stata ricoverata in gravi condizioni. I presunti responsabili dell'incidente sono stati arrestati, tra questi ci sarebbe anche il comandante del battaglione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza