cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:24
Temi caldi

Ucraina: guardie frontiera, dieci elicotteri militari russi in Crimea

28 febbraio 2014 | 14.03
LETTURA: 2 minuti

Piu' di dieci elicotteri militari russi sono entrati nello spazio aereo ucraino, in corrispondenza della Crimea. Lo denuncia la guardia di frontiera ucraina precisando che una trentina di militari russi hanno circondato la base della guardia costiera. Gli elicotteri russi sono stati avvistati nei pressi dell'aeroporto di Sebastopoli, che non viene piu' usato come scalo civile da anni e fa capo al ministero della difesa ucraino.

L'inviato della BBC rende noto di aver visto otto camion militari con targa russa dirigersi verso Simferopol, la capitale della regione autonoma della Crimea.

Questa mattina alcune decine di uomini armate delle cosiddette ''forze di autodifesa'' della Crimea hanno occupato lo scalo di Simferopol, per poi ritirarsi parzialmente. Il segretario del consiglio di sicurezza nazionale ucraino Andriy Paruby ha denunciato che le milizie in azione in Crimea ''sono ai comandi del Cremlino'' e che azioni come quelle in corso a Sebastopoli e Simferopol sono state bloccate ''in altre localita' dell'Ucraina''. In Crimea, ha aggiunto, non possono essere dispiegate forze militari ucraine senza che sia stato dichiarato lo stato di emergenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza