cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:46
Temi caldi

News to go

Ucraina, guerra colpisce allevatori italiani: costi salgono del 111%

25 settembre 2022 | 11.35
LETTURA: 1 minuti

Da caro energia a mangimi e carburanti. Un produttore di latte su 4 rischia la chiusura

La guerra in Ucraina impatta fortemente anche sugli allevamenti italiani, con un aumento dei costi di produzione del 111% nel primo semestre del 2022 rispetto al 2020. L'impatto medio aziendale nazionale stimato è di 29.060 euro, mentre sugli allevamenti da latte sale addirittura a 90.129 euro. Tali aumenti sono legati all’eccezionale rincaro (a livello medio aziendale) delle spese per l'energia elettrica (+35.000 euro), per l'acquisto di mangimi (+34.000 euro) e dei carburanti (+6.000 euro). A calcolare gli effetti della guerra in Ucraina sui bilanci delle aziende italiane con bovine da latte e sui costi di produzione del latte è uno studio elaborato dai ricercatori del Crea, sulla base dei dati aziendali rilevati dalla rete Rica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza